Avellino, omicidio in pieno centro: una ragazza e il suo fidanzato accoltellano il padre

0
1588

Secondo quanto emerso, sarebbero stati la figlia e il suo fidanzato ad uccidere Aldo Gioia, 53 anni, dipendente della Fca. L’uomo è stato colpito diverse volte al torace con un coltello, poi i due fidanzatini sono scappati a Cervinara, a casa del ragazzo. L’omicidio è avvenuto ieri alle 22:45 circa in un appartamento al quinto piano di un palazzina di Corso Vittorio Emanuele.

Elena, 18 anni, e Giovanni L., 23, sono stati portati in carcere dagli agenti della squadra mobile della polizia. Pare che il movente sia quello amoroso: il padre non era felice della relazione fra i due giovani.