Avellino, Pazienza: “Giugliano osso duro, abbiamo l’obiettivo del secondo posto”

0
271

In vista del match tra Giugliano ed Avellino, che verrà disputato Sabato 23 marzo 2024 alle ore 17.30, valevole per la 33^ giornata del campionato di Serie C Now, girone C, mister Michele Pazienza è intervenuto questa mattina nella sala stampa dello Stadio Partenio – Lombardi per presentare la sfida.

Di seguito le dichiarazioni dell’allenatore biancoverde.

Sulla gara contro il Giugliano: “Avremo di fronte un avversario che sta facendo un percorso importante. Lo hanno dimostrato anche nell’ultima partita. Andandola a riguardare sicuramente, per quanto prodotto, non meritavano la sconfitta. È una squadra che esprime un buon calcio e che all’interno del proprio organico possiede buone caratteristiche sia in termini di qualità che di quantità. Sarà importante l’atteggiamento per ottenere il risultato che vogliamo”.

Sulle condizioni di D’Ausilio e Sgarbi: “D’Ausilio dopo la gara contro il Brindisi non ha smaltito bene una botta al ginocchio. È stato ai margini degli allenamenti i primi due giorni ma ieri è rientrato ed ha provato a fare qualcosa con la squadra ed ha avuto una buona reazione. Credo che sarà della partita. Per quanto riguarda Sgarbi, oltre ad un fatto strategico per ottenere delle giocate diverse contro squadre con obiettivi diversi dai nostri, aveva bisogno anche di un turno di riposo”.

Sulla gestione dei diffidati: “Le situazioni e le dinamiche che si sviluppano all’interno della gara non si possono gestire. Ogni calciatore deve scendere in campo sapendo che deve dare il massimo senza andare con pensieri diversi da quello che è il ritmo della gara. Quando dico che vorrei sempre avere problemi di abbondanza è proprio per questo, perchè quando un diffidato viene ammonito avrò sempre un calciatore pronto a prendere il suo posto nella gara successiva”.