Bagnoli, ritorna la “Festa della Sinistra”

0
491
Anche quest’anno ritorna la “Festa della Sinistra” a Bagnoli Irpino, organizzata dall’Associazione Politica “Giovane Sinistra”. L’appuntamento è fissato per lunedì 19 agosto a partire dalle 9:30 di mattina in Piazza Leonardo di Capua.
Il tema di questa seconda edizione della Festa della Sinistra è il lavoro in tutte le sue sfaccettature, concentrando l’attenzione sulle questioni di estrema attualità che stanno intaccando l’indotto dell’Irpinia.
Temi sempre più discussi all’interno dell’associazione bagnolese, costituita più di un anno fa all’indomani delle elezioni del 4 marzo.
“Il lavoro come speranza per non abbandonare l’Irpinia ed invertire la tendenza dello spopolamento. All’interno della festa dialogheremo per trovare spunti di riflessione per il futuro di questa terra e soprattutto per i giovani di questa terra”.
Il programma
Dalle Ore 9:30 alle 12:30 “Da grande vorrei”, un laboratorio per i più piccoli in piazza Leonardo Di Capua.
Dalle ore 9:30 banchetto di libri usati e banchetto Rete solidale “Youaid” cooperazione con le mani in piazza Di Capua.
Alle ore 18:00 presso la Sala Consiliare del Comune di Bagnoli Irpino il convegno “Lavoro, Mezzogiorno, Campania, Irpinia”. Interverranno: Ernesto di Mauro, presidente dell’associazione “Giovane Sinistra”, Anna Starita associazione “Futuro Prossimo”, Nicholas Ferrante, assemblea nazionale Partito Democratico, Silvia Curcio Fiom-Cgil, Roberto Montefusco coordinatore provinciale Sinistra Italiana, il sindaco della Città di Avellino Gianluca Festa e Francesco Todisco delegato alle Aree Interne della Regione Campania.
A partire dalle ore 18:00 sarà possibile in piazza Di Capua assistere alla mostra fotografica “Etica ed estetica del Lavoro”

Ore 20:00 apertura degli stand gastronomici in piazza Di Capua con la musica del Gruppo Ss91.