Benedizione della nuova cappella nella Cripta di Avellino

0
678

di Monia Gaita

Si svolgerà stasera, venerdì 11 settembre alle ore 20:00, nella cripta del duomo di Avellino, la cerimonia di benedizione della Cappella dei Vescovi Defunti. «Stasera – precisa il Vescovo, Mons. Arturo Aiellosi terrà in cattedrale una celebrazione eucaristica in memoria dei Vescovi di Avellino e, a seguire, la benedizione della nuova cappella approntata nella cripta per quattro Vescovi defunti, Mons. Gioacchino Pedicini(1883-1980), Mons. Pasquale Venezia(1911-1991), Mons. Antonio Forte(1928-2006) e Mons. Raffaele Pellecchia(1909-1977). A differenza dei primi tre che sono stati vescovi prima di Ariano Irpino-Lacedonia e poi di Avellino, Mons. Pellecchia è stato vescovo di Alife ed arcivescovo di Sorrento-Castellammare di Stabia, proveniente dal Presbiterio di Avellino. In tempi così difficili, ricorrere alla memoria dei Padri può essere un’àncora di salvezza, un monito per il presente, un richiamo ad alti ideali, un invito all’unità  proprio quando siamo tentati a procedere in ordine sparso. La voce del Pastore raduna il gregge al sopraggiungere della tempesta, quando si avvicinano i lupi pronti a sbranare, sul far della sera quando bisogna tornare al recinto sicuro nell’attesa dell’alba». Nei giorni scorsi la città ha accolto le spoglie dei vescovi con entusiasmo e commozione. In particolare, perdura e resiste nei fedeli, l’affetto per Mons. Antonio Forte il cui legame con la comunità, alimentato in più di 10 anni di esercizio pastorale (operò ad Avellino dal 1993 al 2004) ha lasciato dietro di sé una fulgida e inossidabile scia di valori, carità cristiana e insegnamenti. Ad officiare il rito religioso interverranno anche il Vescovo di Sorrento, Mons. Francesco Alfano e l’Abate di Montevergine, Padre Riccardo Luca Guariglia.