Benevento nella storia, al ’94 raggiunge il record mondiale negativo

0
1330

Dopo un primo tempo, sostanzialmente equilibrato, nella ripresa il Sassuolo ha attaccato duramente nell’area avversaria. Al ’57 Matri porta in vantaggio gli ospiti, sembra la solita cronaca di una partita annunciata: il Benevento prende un gol dopo l’altro; al ’65 però, con un eurogol Armenteros fissa il risultato sull’1-1.

Il Sassuolo ci prova nuovamente, ma senza ottenere risultati. Un’ingenuità clamorosa di Letizia, lascia i padroni di casa in dieci uomini al ’67. E’ una partita tutta in salita, venti minuti di fuoco. I neroverdi non riescono a concretizzare. Sembra fatta, ma l’arbitro fischia un calcio di rigore al 92′. Il pubblico disperato già assapora l’ennesima sconfitta, ma lo specialista Berdardi sbaglia clamorosamente. Lo stadio è in visibilio, l’intera città è in festa per il primo storico punto in serie A. Tutti aspettano soltanto il triplice fischio, che arriverà soltanto dopo il gol dell’1-2 di Peluso.

Mai nessuno nella storia aveva perso 13 gare di fila, dall’inizio del campionato.