Bolli auto falsificati: arresti e perquisizioni nelle agenzie auto

0
389

 

Dodici misure cautelari sono state eseguite dai Carabinieri del Comando Antifalsificazione Monetaria nell’ambito di un blitz contro un’organizzazione responsabile di associazione per delinquere finalizzata alla falsificazione, introduzione sul territorio dello Stato, detenzione e messa in circolazione di bolli falsi e truffa ai danni dello Stato. Le marche da bollo contraffatte dalla banda di falsificatori sono state trovate anche su pratiche depositate al Tar di Napoli, nel Pubblico Registro Automobilistico e la Motorizzazione di Napoli e Caserta.
    Eseguite anche perquisizioni in agenzie di pratiche auto, tabaccherie e officine nelle province di Napoli, Caserta, Benevento e Avellino.