Bomba day. Festa: “Grazie ai cittadini per la collaborazione”

0
595
“L’evacuazione della zona rossa è terminata e sono cominciate le operazioni di disinnesco dell’ordigno bellico. Continuiamo a seguire e a monitorare la situazione. Grazie a tutti i cittadini di Avellino per la preziosa collaborazione”, lo scrive il sindaco Festa su Facebook.
L’ordigno da rimuovere è una bomba da lancio aereo, dal peso di 45 kg e con un quantitativo di esplosivo di 26 kg, risalente alla Seconda Guerra Mondiale. 2500 in totale le persone evacuate. Nella fase dell’operazione di bonifica l’area verrà controllata da droni e l’eventuale presenza di intrusi comporterà la sospensione dell’intervento la cui ultimazione è prevista per le 17:00/18:00. Solo dopo l’allontanamento dell’ordigno bellico diretto in una cava nel comune di Atripalda verrà disposto la fine dell’emergenza.