Bruciò l’auto del sindaco, arrestato

0
804

Arresti domiciliari per il presunto autore dell’incendio dell’autovettura del sindaco di Montoro Mario Bianchino. I carabinieri sono riusciti ad accertare responsabilità di una persona di Montoro che si sarebbe vendicato a causa di una promessa non mantenuta.

Fondamentali sono stati dei video di sorveglianza delle strutture in zona. Ricostruita l’intera azione criminosa. Nella notte tra il 19 e 20 aprile l’indagato si procurava del liquido infiammabile prelevandolo dal proprio mezzo agricolo per poi avviarsi a piedi verso l’auto del sindaco parcheggiata in strada. Cosparsa di benzina, dava fuoco all’auto con un accendino e si dileguava. Tre mesi di indagini dei carabinieri e l’autore del gesto è stato assicurato alla giustizia.