Bruno Petruzziello prepara la lista “Uniti per Prata Futura”

0
587
Prata Principato Ultra (AV)

Volti nuovi dovevano essere e volti nuovi saranno. Ed era inevitabile percorrere la strada del cambiamento per disegnare e disegnarsi una nuova immagine agli occhi degli elettori.

Anche se non mancherà nella lista qualcuno dei fedelissimi che è rimasto al fianco dell’ex primo cittadino Bruno Petruzziello anche nei momenti più difficili, in queste ore cominciano ad emergere i nomi dei nuovi componenti della lista “Uniti per Prata Futura”. Corre veloce l’ex primo cittadino, non c’è dubbio, mentre gli avversari ancora non sciolgono le riserve, prendono tempo, disegnano strategie ma non danno punti di riferimento, anche se c’è da giurarci che i tre ex consiglieri che vollero fortemente la fine dell’avventura di Petruzziello, ovvero Ciamillo, Vassallo e Romano, potrebbero fare squadra e decidere di correre contro quelli che erano i loro compagni di maggioranza fino a pochi mesi fa. Per “Uniti per Prata Futura” la missione è chiara a poco di più un mese dal voto: ripartire da zero, evitare gli stessi errori del recente passato, ricostruire con maggiore solidità il gruppo che si presenterà alla prova delle urne: tutte azioni indispensabili che servono a evitare a pericolosi scossoni “durante il percorso”, come è accaduto nella precedente amministrazione. Prata Principato Ultra è un piccolo comune ma il fermento per le prossime elezioni del 20 e 21 settembre tiene banco, soprattutto per quanto accaduto in passato con la fine della prematura della giunta Petruzziello e le polemiche esplose tra gli ex amici ed ex compagni di lista. Il cardiologo pratese, tra i volti nuovi che mano mano si vanno delineando, ha già annunciato una new entry. Si tratta di Antonio Blasi, 36enne esperto di comunicazione digitale, è il primo il volto nuovo ufficiale della squadra di Uniti per Prata Futura che proverà a bissare il successo di tre anni fa alle elezioni amministrative di Prata di Principato Ultra. Di seguito uno stralcio del post di Antonio Blasi pubblicato nei giorni scorsi all’annuncio della sua candidatura. Ecco il testo.

«L’ho fatto. Per Prata! Me lo state chiedendo in tanti e a tutti – che ho il dovere di ringraziare per le belle parole spese, la schiettezza e il sostegno dimostratimi in questi giorni – sto rispondendo alla stessa maniera: si, ho dato la mia disponibilità ad una candidatura nella lista Uniti per Prata Futura a supporto della rielezione di Bruno Petruzziello a sindaco di Prata di Principato Ultra. L’ho fatto perché sono coerente. L’ho fatto perché Prata è il paese che amo. L’ho fatto perché Prata è il paese dove crescerà mio figlio. Ho aderito al progetto Uniti per Prata Futura sin dall’inizio, tre anni fa, quando, pur non essendo candidato, l’impegno profuso non conobbe mezzi termini. Adesso questo mio impegno sarà diretto, dovutamente maggiore e ancor più consapevole che quel progetto ha da essere portato a termine. Non sarà affatto semplice. Ma sarà certamente entusiasmante. Negli ultimi mesi, complice una percezione errata della Politica, Prata ha subito un’ondata di irresponsabilità che l’ha portata a vivere, nuovamente, una pagina di storia da cancellare. Un’altra, l’ennesima, dopo quella, ancora da cancellare del tutto, del dissesto finanziario di tre anni fa. Il personalismo e l’autoreferenzialità hanno e stanno avvelenando il nostro vivere quotidiano basando la loro forza su un vuoto politico che, da tempo, è diventato abissale. Bisogna colmare quel vuoto. Bisogna tornare a parlare di Prata!»