Caduta di alberi a Salerno, la denuncia di Marchetti

0
600

Ieri pomeriggio, in via Lucio Petrone, a seguito di una pioggia normalissima durata
circa un’ora e mezza, un grosso ramo non potato è caduto sul ciglio della strada,
mettendo in grave pericolo un motociclista che era di passaggio in quel momento.
Pertanto, mi trovo costretto a dover denunciare quest’episodio alla stampa. A Salerno
ormai la situazione non è più sostenibile: sono decine, se non centinaia, gli alberi di
grosso fusto in tutta la città non correttamente mantenuti e potati. Personalmente,
sono stato ascoltato anche in Procura sul gigantesco albero caduto in via Vinciprova
nel mese di Gennaio 2021. Già in quell’occasione denunciai la situazione, ma nulla ad
oggi è stato fatto.
Con l’avvicinarsi dell’autunno gli abitanti corrono un gravissimo pericolo nella città di
Salerno proprio a causa della scarsa o inesistente manutenzione del verde pubblico.
I cittadini salernitani hanno il diritto di sapere quanti soldi vengono destinati al verde
pubblico e quanti alberi sono stati potati dal mese di Gennaio.
La caduta di un grosso ramo può mettere a rischio l’integrità fisica di passanti e non,
se non addirittura provocarne la morte e, conseguentemente, determinare la
configurazione del reato di omicidio colposo a carico di chi non ha svolto il proprio
dovere.
L’amministrazione deve agire in fretta, sono mesi che si sollecitano interventi
tempestivi e deve dare conto ai cittadini della grossa inefficienza di cui è responsabile.
Gli alberi di via Lucio Petrone sono sotto gli occhi di tutti, il video da me girato nella
giornata di ieri e postato sulla mia pagina Facebook evidenzia le condizioni del luogo.
L’episodio prova che ancora una volta né il Sindaco né l’Assessore all’Ambiente hanno
a cuore la salvaguardia del verde pubblico e che non compiono alcuna azione per
contrastare il pericolo imminente che incombe sui cittadini di Salerno.

COMUNICATO STAMPA DELL’AVV. MATTEO MARCHETTI CANDIDATO AL
CONSIGLIO COMUNALE CON LA LISTA “LA NOSTRA LIBERTÀ”