Caldoro: “Ecco le nostre dieci idee per la Campania”

0
592
È on line il programma elettorale della coalizione di centro destra con Stefano Caldoro candidato presidente della Regione Campania. Un programma “aperto” e condiviso attraverso la piattaforma www.lacampaniaditutti.it per raccogliere i contributi di tutti.
Dieci idee per la Campania, dieci macro tematiche sviluppate in ulteriori proposte dettagliate e che spaziano dall’azzeramento delle tasse e del bollo auto, all’istituzione di un reddito di salute e alla pace edilizia per risolvere l’annosa questione dei condoni di necessità. Ma, anche sanità, scuola, servizi e supporto alle imprese, al commercio all’economia e al lavoro. Per ogni proposta del programma vengono individuate le coperture economiche degli interventi previsti. Il programma nasce con il contributo e la condivisione delle istanze raccolte sul territorio regionale dalle forze politiche di centro destra e dai movimenti attraverso le attività di un tavolo ad hoc, coordinato da Giuseppe Russo e Salvatore Varriale.
Il programma è aperto a tutti coloro che vorranno far pervenire le proprie idee e proposte attraverso la piattaforma dedicata al programma – www.lacampaniaditutti.it

“La Campania deve riconquistare il ruolo che merita – afferma Stefano Caldoro, candidato del centro destra alla Regione Campania- Può farlo con il contributo di tutte le forze sane del territorio. Donne e uomini, professionisti ed istituzioni che hanno voglia di cambiare in meglio la propria regione. Siamo consapevoli che tutto è  migliorabile. E siamo anche convinti che solo con l’ascolto dei territori possiamo vincere la sfida per una regione che rinasce.  Dobbiamo ripensare il ruolo dei territori e il “Recovery Found” è una occasione unica. Alle nuove sfide dobbiamo dare risposte chiare, dirette, efficaci e tutti dobbiamo sentirci coinvolti, si deve attivare la classe dirigente e le forze migliori della regione. Le proposte del programma aperto a tutti parlano di una Campania pronta a raccogliere la sfida, a proporsi come un’eccellenza di riferimento. In grado di riconquistare il suo ruolo nella storia”.
“Abbiamo realizzato questa piattaforma ed ancora rilanceremo con un focus sulla sanità. Per concretizzare l’idea del  bonus salute, per ridurre le liste d’attesa, per sostenere il personale sanitario e garantire più salute per i cittadini” conclude.

DIECI IDEE PER LA CAMPANIA
Ecco le 10 aree tematiche nelle quali sono dettagliate le proposte del programma:

1. La Campania di tutti
Fiscalità, incentivi e politiche sociali
Anno Bianco per le tasse, aiuti diretti alle imprese, reddito di salute e pace edilizia.

2. La Campania delle competenze
Ricerca, Innovazione e capitale umano.
Campania 4.0, Reddito di Conoscenza, Cluster tecnologico/produttivi, Economia Circolare

3. La Campania Sostenibile
New Green Deal: l’ambiente come opportunità: zero ecoballe, città pulite a misura d’uomo, territorio sicuro, economia circolare, raccolta differenziata, potenziamento degli impianti.

4. La Campania della bellezza

Napoli capitale europea della cultura, rigenerazione urbana, reddito digitale, potenziamento delle filiere “cultural based”, Polo delle Arti

5. La Campania dell’economia

I
I Sistema Industriale. Campania 4.0, aiuti al turismo, sostegno alle start up, cluster produttivi, centri commerciali naturali, riorganizzazione delle ASI.

6. La Campania dei Diritti e della Salute.

Semplificazione e PA. Burocrazia zero, lo studio per tutti, la salute per tutti, semplificazione amministrativa e velocizzazione delle procedure, trasparenza assoluta nel rapporto ente cittadino

7. La Campania Porta del Sud e del Mediterraneo
La Rete Infrastrutturale. Alta Capacità NA-BA, razionalizzazione del sistema regionale dei trasporti, ampliamento intermodale porti e interporti, Aeroporto di Grazzanise.

8. La Campania Solidale. Legalità, Etica e Solidarietà.
Rafforzamento del sistema informativo del sociale, realizzazione di progetti di riqualificazione urbana, sostegno all’utilizzo dei beni confiscati, accordo di programma per l’inclusione scolastica, tutela della famiglia e supporto alla natalità.

9. La Campania in natura. Politiche agricole, ittiche e alimentari
Innovazione in agricoltura, tracciabilità, sostenibilità agricola, turismo di territorio, accordi di filiera e razionalizzazione delle organizzazioni di produttori, recupero e valorizzazione del centri storici nelle aree protette e del patrimonio edilizio rurale.

10. La Campania delle opportunità. Lavoro

Estensione a 36 mesi del bonus assunzione, creazione di uno sportello alle imprese, infrastruttura informatica per la rete dei Servizi per il Lavoro, creazione di un’Agenzia del lavoro.