Cammarano: “Cibus 2024, le aziende delle aree interne campane al Salone Internazionale dell’alimentazione”

Il presidente della commissione Aree interne: "Le imprese hanno tempo fino al 12 febbraio per presentare manifestazione d'interesse"

0
338

“Anche questa edizione del Cibus vedrà una manifesta partecipazione delle aree interne nello stand della Regione Campania. Il Salone Internazionale dell’alimentazione ospiterà infatti le aziende dei nostri territori che vorranno aderire all’evento in programma dal 7 al 10 maggio 2024 a Parma. Grazie all’attenzione e alla disponibilità dell’assessore all’agricoltura Nicola Caputo le aree interne saranno protagoniste con la loro identità e le loro ricchezze enogastronomiche e avranno modo di mostrare potenzialità e prodotti a visitatori professionisti, provenienti dai diversi settori di interesse per il settore agroalimentare. Nel processo di valorizzazione delle nostre realtà, soprattutto piccole e medie, l’enogastronomia emerge come forza trainante capace di generare occupazione, migliorare la qualità della vita e contrastare lo spopolamento dei piccoli borghi”. Dichiara il presidente della commissione Aree interne Michele Cammarano.

“Invito le imprese agroalimentari delle aree interne campane a candidarsi alla partecipazione, facendo pervenire entro il 12 febbraio sul portale regionale dell’agricoltura, apposita manifestazione d’interesse. È un’occasione unica – conclude Cammarano – per mettere in mostra l’eccellenza culinaria della nostra terra e per sostenere la crescita economica e la promozione del patrimonio enogastronomico regionale”.