Caos parcheggi in città, zone incustodite e parcheggiatori pronti a dare battaglia

0
304

 

40 posti di lavoro a rischio per quanto riguarda i parcheggiatori di Avellino. Da lunedì infatti le aree gestite fino a qualche tempo fa dalla cooperativa saranno incustodite. Il motivo? Semplice, la scadenza della convenzione con il comune ad ottobre, che non ha provveduto ad emanare un nuovo bando per l’affidamento. I parcheggiatori promettono battaglia e si riuniranno per chiedere la nomina di un commissario fino al nuovo bando. Le zone interessate sono: quella del teatro, piazzetta Santa Rita, piazza Kennedy, Via Terminio, zona stadio, area alle spalle di via Colombo, Asl di via degli Imbimbo. "Rischiamo di perdere il posto di lavoro e di questi tempi non credo sia proprio il caso. Abbiamo delle famiglie e vorremmo anche un pizzico di tutela e garanzia su ciò che verrà", dichiara un parcheggiatore di Avellino.