Cartiera Confalone a Montoro, M5S: “Chiediamo maggiori garanzie”

0
312

Ieri mattina, presso la sede avellinese della Regione Campania, conferenza dei servizi sulla realizzazione della Cartiera Confalone in località Chiusa-Torchiati a Montoro.
“Noi del Meetup c’eravamo per ribadire la nostra posizione in merito ad un progetto che potrebbe avere un impatto ambientale notevole in un territorio già duramente messo alla prova”, così in una nota gli attivisti Silvia Romano, Rosalba Pellecchia e Giuseppe Tuorto insieme a Giovanni Varallo e Carmen Bochicchio.
“Abbiamo presentato un documento, che è stato messo agli atti, in cui, tra l’altro, esprimiamo forti perplessità rispetto sia all’emungimento delle falde acquifere necessario al funzionamento dell’impianto sia alla qualità dell’aria connessa ad una maggiore transito veicolare dovuto all’attività aziendale che sarà posta in essere” – commentano i cittadini attivi.
“Abbiamo chiesto che vengano garantite in ogni caso la tutela dell’ambiente interessato dalla Cartiera e la salute dei montoresi, preoccupati per la realizzazione di questo impianto. Continueremo a seguire la questione nell’esclusivo interesse dei cittadini” – conclude il gruppo del Meetup.