Castelfranci, indebita percezione del reddito di cittadinanza: denunciati due coniugi

0
270

I arabinieri della Stazione di Castelfranci hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino una coppia, quarantunenne lui, trentottenne lei, ora residenti nella provincia di Napoli, ritenuti responsabili di indebita percezione del reddito di cittadinanza.

Entrambi, al fine di ottenere il beneficio, avrebbero fornito false dichiarazioni e omesso di comunicare le dovute informazioni alle Autorità competenti, percependo complessivamente – senza averne diritto – circa 11.500 euro. Quanto emerso dalle verifiche è stato segnalato ai competenti uffici dell’INPS per attivare la procedura di recupero delle somme indebitamente corrisposte.