Centro per l’Autismo, il M.I.D. si rivolge al Difensore Civico della Regione Campania

0
283

Il M.I.D., dopo aver scritto e sollecitato la Funzione Pubblica di Roma del Ministero della Pubblica Amministrazione senza passi in avanti, scrive e interessa con una Pec, il Difensore Civico della Regione Campania e per quanto di competenza e per conoscenza il Presidente della Giunta Regionale della Campania, il Signor. Prefetto della Provincia di Avellino, lo stesso Ispettorato della Funzione Pubblica di Roma, il Sindaco del Comune di Avellino e il Direttore Generale dell’A.S.L. di Avellino Mario Nicola Ferrante, circa quanto segue e che di seguito viene riportato in nota:

“Richiesta intervento anche attraverso il ricorso al potere sostitutivo al fine di garantire la continuità amministrativa nell’affidamento della struttura del Centro Valle di Avellino all’ASL di Avellino per adibirlo a Centro Diurno Autismo – Valle-Avellino: Modulo di 10 posti adolescenti (in corso di attivazione), nel rispetto della suddetta destinazione d’uso per cui la medesima struttura è stata realizzata e finanziata con fondi pubblici per un importo complessivo di oltre 4 quattro milioni di euro”.