Cgil: “Industria Italiana Autobus siamo vicini ad un punto di non ritorno”

0
330

“La mancata convocazione del tavolo al Ministero per (MISE), rappresenta un ulteriore segnale di allarme per il futuro degli stabilimenti Bologna e Flumeri a cui le lavoratrici e i lavoratori hanno risposto proclamando 8 ore di sciopero il 9 Febbraio con manifestazione presso la sede del Ministero”.

Così i vertici della Cgil nazionale che aggiungo:“Non è più rinviabile una discussione seria e di prospettiva che coinvolga gli attuali azionisti e i soggetti che hanno al momento manifestato un interesse alla acquisizione delle quote dell’Azienda”.