Coltivazione e spaccio, fermato un 60enne

0
263

Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti disposta dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino, quotidianamente impegnati per garantire sicurezza e rispetto della legalità.

In tale contesto, un’altra importante attività è stata condotta dai militari della Stazione di Paternopoli che hanno denunciato un 60enne ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio e coltivazione di sostanze stupefacenti.

Nello specifico, a seguito di attività info-investigativa, i Carabinieri hanno individuato nel soggetto un possibile obiettivo di interesse nella lotta alla droga.

Gli oggettivi riscontri hanno indotto i Carabinieri ad effettuare una perquisizione nell’abitazione del 60enne.

All’esito dell’attività i militari operanti hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro una pianta di canapa indiana in essiccazione nonché quattro contenitori con all’interno 20 grammi di marijuana

Alla luce delle evidenze emerse a carico del predetto è quindi scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento per il reato di cui all’articolo 73 del D.P.R. 309/90.