Comune di Avellino, la dirigente comunale coinvolta nell’inchiesta rassegna le dimissioni

0
356

Dopo le dimissioni del consigliere di maggioranza indagato dalla Procura di Avellino per il caso degli appalti pubblici, anche  la dirigente comunale coinvolta in due filoni di indagine ha annunciato le sue dimissioni dall’incarico affidatole dal sindaco Festa.  La dirigente  comunale ha rinunciato a tutte le sue deleghe presso il Comune di Avellino e ha anche rinunciato all’udienza del Riesame prevista per questa mattina.

La dirigente del comune  è coinvolta in due inchieste: una riguardante gli appalti del Comune di Avellino, con accuse di associazione a delinquere, corruzione, falso in atto pubblico e turbativa d’asta; la seconda riguarda il concorso per la Polizia municipale, con accuse di rivelazione del segreto d’ufficio, abuso d’ufficio e falso.