Contratti illeciti, la scoperta dei carabinieri

0
482

I Carabinieri della Stazione di Lioni hanno denunciato un 50enne, ritenuto responsabile di Truffa Trattamento illecito di dati.

L’uomo, agente per conto di una nota società fornitrice di energia, al fine di ottenere i compensi derivanti dalle nuove attivazioni di utenze, effettuava un servizio porta a porta. Con spiccata capacità persuasiva, carpiti i dati di un ignaro cittadino, compilava e illegalmente i moduli di richiesta di attivazione per la fornitura di servizi.

Il malcapitato, venuto successivamente a conoscenza di tale truffaldina operazione, non esitava ad allertare i Carabinieri della Stazione di Lioni che, all’esito di attività d’indagine, sono riusciti ad individuare il presunto responsabile che è stato quindi deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.