Contratto all’insaputa dell’intestataria, la scoperta

0
414

Un particolare caso di truffa è stato smascherato dai Carabinieri della Stazione di Monteforte Irpino che hanno denunciato due persone della provincia di Napoli.

L’attività d’indagine prende spunto dalla denuncia sporta dalla vittima che si vedeva recapitare delle bollette per un contratto telefonico da lei mai stipulato.

Dagli accertamenti effettuati dai Carabinieri è emersa la procedura truffaldina che ha portato al deferimento di una donna che beneficiava del servizio e del procacciatore d’affari della società telefonica che aveva proceduto all’attivazione.

Alla luce delle evidenze emerse, per i predetti (entrambi già noti alle Forze dell’Ordine) è scattata la denuncia in stato di libertà poiché ritenuti responsabili dei reati di “Truffa” e “Sostituzione di persona”.