Cordoli distrutti ad Avellino, individuata l’auto

0
528

La questura di Avellino assieme alla polizia Municipale avrebbe individuato la targa del Suv guidato dall’autore dell’atto vandalico ai danni del bene pubblico. L’autore del gesto vandalico dunque avrebbe le ore contante, dopo che il video che lo ritraeva era diventato virale sui social. L’indagine si sta svolgendo grazie all’ausilio delle telecamere di videosorveglianza.

“Questi sono dei delinquenti e degli imbecilli di cui la città deve liberarsi”, aveva commentato il sindaco di Avellino Gianluca Festa.