Da Brescia con la febbre alta, scappa dal Moscati prima di essere visitata

0
821

Si è recata questa mattina al Pronto Soccorso della Città Ospedaliera di Avellino, sostenendo di essere tornata da Brescia e di avere la febbre alta. La donna, una trentanovenne, per motivi precauzionali è stata sistemata in una stanza di isolamento ed è stata chiesta la consulenza di un infettivologo dell’Unità Operativa di Malattie Infettive.

Dopo un’ora, alle 8:30, per il timore di essere trattenuta in isolamento, è scappata prima di essere visitata. La donna soffre di disturbi psichici. Gli uomini della questura si sono messi alla ricerca.

Notizia in aggiornamento.