’Dare forza alle donne per realizzare obiettivi di sviluppo sostenibile’’

0
614

Il webinar organizzato dalla Fidapa di Nola sul tema internazionale di questo triennio 2017-2020 dal titolo “Dare forza alle donne per realizzare obiettivi di sviluppo sostenibile” è stato seguito da moltissime sezioni FIDAPA presenti in tutto il mondo. Tra i 17 goals ( obiettivi), la preferenza è andata al quarto, relativo all’istruzione di qualità. Con classe ed eleganza la padrona di casa, Maria Manganiello, presidente di sezione, ha salutato tutti i presenti in rete, seguita subito dalla presidente del distretto sud-ovest, Rossella del Prete. Ad entrare nel cuore dell’obiettivo è stata Giusy Porchia, past president del distretto sud-ovest, che ha illustrato l’importanza di una istruzione di qualità’ come elemento indispensabile per una crescita culturale, economica e sociale del paese. Attenta e partecipe Caterina Mazzella, past president nazionale della Fidapa, in maniera sintetica ma completa, ha sottolineato l’importanza, accanto al tema nazionale, della trattazione di un tema internazionale affidato alle sezioni di tutti i paesi del mondo in cui esiste una sezione Fidapa. Devo precisare che l’argomento del tema internazionale viene scelto durante un convegno internazionale,  dura tre anni ed e’ di competenza delle past president. Difatti l’organizzazione del webinar e’ stata affidata alla past president, Nensi Romano, che ha rivestito per la serata anche il ruolo di moderatrice. I relatori che hanno discusso il tema nei suoi diversi aspetti sono stati: Anna Maria Silvestro, dirigente scolastico e socia della sezione Fidapa di Nola, Michelangelo Riemma, dirigente scolastico e Raffaele Mantegazza, professore associato di Pedagogia Interculturale presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Milano Bicocca. La preside Silvestro ha trattato delle novità introdotte dalla LEGGE 20 agosto 2019, n. 92 in tema di educazione civica, analizzando, attraverso una sintesi molto chiara ed esauriente, i tre aspetti dell’educazione civica come studio della Costituzione, come sostenibilità ambientale e come competenza digitale. Il preside Riemma ha affrontato, un tema di grande attualità, quello della didattica a distanza mettendo in luce pregi e difetti dei diversi metodi di insegnamento: didattica in presenza, DAD (didattica a distanza) e DDI (didattica digitale integrata). Il prof. Raffaele Mantegazza ha concluso con l’intervento dal titolo “Maschi e femmine: li educo” nel quale, partendo da esperienze laboratoriali effettuate con i suoi alunni, ha sottolineato l’importanza delle emozioni e della socializzazione  nell’insegnamento e nell’educazione dei giovani, per la creazione di individui e di gruppi dai sani principi  che saranno i saldi cardini della società del domani. Tutti e tre i relatori, anche se in webinar, sono stati brillanti e grazie alla loro consolidata professionalità sono riusciti a sintetizzare argomenti così complessi senza, tralasciare nessun particolare. E’ stata una vera ovazione di pubblico. Ogni intervento è stato preceduto da un video introduttivo che è servito, oltre che a presentare in anteprima i vari contenuti, anche a creare intervalli ricchi di sottile e pungente ironia. Particolare interesse ha suscitato il video della giovane pianista Martina di Napoli di soli 11 anni, alunna del maestro Francesco Sorrentino, che divinamente ha eseguito il valzer Op. 69 n°2 di F. Chopin. La registrazione completa del webinar si potrà seguire su facebook in differita sulla pagina https://www.facebook.com/fidapanola.