De Mita alla Camera: in un docufilm un lungo pezzo di storia politica

0
676

“De Mita, l’animale politico” è il docufilm di Carmine Caracciolo e Roberto Flammia proiettato questa mattina presso la Sala della Regina a Montecitorio. Il dibattito è stato poi animato  dai commenti di alcuni giornalisti, moderati da Luciano Ghelfi del Tg2: Marco Follini, Massimo Franco, Marcello Sorgi, Stefano Folli, Antonio Padellaro, Francesco Verderami, Augusto Minzolini, Maria Teresa Meli, Gigi Marzullo, Paolo Liguori, Generoso Picone, Anna La Rosa.

A introdurre l’incontro il Presidente della Camera, Lorenzo Fontana che ha sottolineato come “De Mita ha vissuto come protagonista alcune pagine cruciali della storia del paese. Animato da grande curiosità, ha profuso grande impegno su temi come il rinnovamento delle istituzioni e lo sviluppo del Mezzogiorno, di cui ha rappresentato le istanze come uomo di governo. Abbiamo perso un abile politico e un fine intellettuale che ha fatto della costante ricerca del dialogo con le altre forze politiche la sua cifra distintiva”. A promuovere l’iniziativa la fondazione ‘Fiorentino Sullo’ e il centro studi ‘Guido Dorso’. L’onorevole Gianfranco Rotondi, tra i promotori dell’evento, ha ringraziato tutti i partecipanti per i contributi offerti nel ricostruire un lungo pezzo di storia italiana, a più di un anno dalla morte di De Mita.