Denuncia per porto abusivo di armi

0
680

Porto abusivo di armi o strumenti atti all’offesa: è il reato di cui dovrà rispondere un trentenne, senza fissa dimora, denunciato dai Carabinieri della Stazione di Atripalda.

Nel pomeriggio di ieri un cittadino segnala al 112 di aver notato nei pressi di un noto supermercato della città del Sabato, un giovane armato di un grosso coltello.

Ricevuta la notizia, l’operatore di turno alla Centrale Operativa ha disposto in tempo reale l’invio di due pattuglie che, nel giro di pochi minuti, hanno rintracciato il soggetto nel parcheggio dell’esercizio commerciale.

Si tratta di un trentenne di origini senegalesi che, all’esito di perquisizione, è stato trovato in possesso di un coltello da cucina di 30 centimetri.

Lo straniero, che non ha fornito una valida giustificazione in merito a quanto rinvenuto, è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Il coltello è stato sottoposto a sequestro.

Si sensibilizzano i cittadini a continuare a segnalare tempestivamente al 112, Numero Unico Europeo per le Emergenze, situazioni inconsuete nonché veicoli o persone sospette.