Denunciato il gestore di un locale, contestate 22 violazioni amministrative

0
1042

Il Personale del Commissariato di P.S. di Ariano Irpino, nel novero dei servizi finalizzati al contrasto dei reati in genere ha intensificato i controlli del territorio. L’adozione dei citati servizi ha consentito nel fine settimana scorso di identificare oltre 200 persone, controllare 78 autoveicoli nonché numerosi locali di pubblico ritrovo del luogo, al fine di verificare l’osservanza delle disposizioni in materia di contenimento dal contagio da covid-19. Nello specifico sono state contestate 18 violazioni amministrative ad avventori di locali, delle quali 17 per consumazione di bevande alcoliche nelle immediate vicinanze dei locali dopo aver acquistato d’asporto e n.1 per mancato uso di mascherina.

Ulteriori 4 violazioni amministrative sono state contestate ai gestori di attività commerciali, di cui n.2 per aver venduto bevande alcoliche in vetro senza osservare l’obbligo del servizio esclusivamente al tavolo e altre 2 per inosservanza delle disposizione sull’igiene.  Inoltre il gestore di un pub è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento, per aver falsificato una scheda del manuale di controllo HACCP, attestando di aver già provveduto alle attività di sanificazione per tutto il mese di giugno.