Detenzione abusiva di armi, scatta la denuncia

0
557

I Carabinieri della Stazione di Nusco, nell’ambito dei servizi finalizzati al controllo del rispetto della normativa in materia di armi e munizioni ai sensi del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, hanno deferito in stato di libertà un 50enne del luogo sorpreso a detenere illegalmente presso la sua abitazione un fucile da caccia.

Alla luce delle evidenze emerse, per il predetto è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica di Avellino in quanto ritenuto responsabile del reato di “Detenzione abusiva di armi”.

Il fucile è statoDet sottoposto a sequestro.