Detenzione illecita di armi clandestine, denunciate due persone

0
515

Nel pomeriggio di ieri, in Quindici (AV), personale del Commissariato di P.S. di Lauro (AV), ha proceduto a perquisizione presso l’abitazione di un 46enne del luogo, gravato da precedenti di polizia per associazione per delinquere di stampo mafioso, estorsione, minaccia e favoreggiamento personale.

Nel corso dell’atto di polizia giudiziaria venivano rinvenuti e sottoposti a sequestro una pistola semiautomatica cal 9 x 21, con matricola abrasa e colpo in canna, nr 2 caricatori con complessive 29 cartucce dello stesso calibro, e nr. 2 cartucce cal. 9 corto.

Successivamente l’attività di P.G. veniva estesa ad un casolare, nella disponibilità del predetto soggetto, in zona periferica e impervia del medesimo Comune, ove venivano rinvenuti e sottoposti a sequestro un fucile da caccia cal. 12, con matricola abrasa, nr. 52 cartucce a palla singola, nr. 24 cartucce a pallettoni, nr. 10 cartucce a piombo spezzato, nr. 3 fondine per pistola, una pistola ad aria compressa, con castello modificato, la cui potenzialità offensiva è in corso di valutazione.

Al termine delle attività di P.G., il 46enne e la moglie convivente venivano denunciati all’A.G., in stato di libertà, per il reato di detenzione illecita di armi clandestine.