Dialogo con un santo, a confronto sulla figura di Giuseppe Moscati

0
346

Sarà presentato il 28 gennaio, alle 16 presso la chiesa del Cuore Immacolato di Maria il volume  “Dialogo con un santo: San Giuseppe Moscati”  a cura della Parrocchia del Cuore Immacolato di Maria di Avellino e il Rinnovamento dello Spirito Santo hanno promosso la presentazione del libro “Dialogo con un santo: San Giuseppe Moscati”. Interverranno la teologa Carmela Romano, l’ematologo Antonio Volpe e il sociologo Paolo Matarazzo. Ad emergere dal ritratto di Volpe la figura di un uomo che ha dedicato la sua vita ai fratelli uardando la sofferenza negli occhi e sapendo vedere in chi gli stava davanti non solo un corpo bisognoso di cure, ma prima di tutto una persona desiderosa di aiuto e di conforto. “Con la sua breve ma intensa vita – spiega Volpe – è l’esempio di come ognuno di noi possa e debba spendere al meglio i talenti che gli sono stati donati dal Signore, mettendoli a disposizione dei fratelli più bisognosi con spirito di amore e carità; per tutti noi medici San Giuseppe Moscati deve rappresentare una spinta ad avere la medesima “sensibilità” nel trattare con gli ammalati e i sofferenti e l’esempio di quanto sia necessaria l’umanizzazione della medicina e quanti benefici può portare, là dove si riesce a viverla, a tutti i malati e ai loro familiari”