Dimissioni Ciarcia, Montefusco (Si): da tempo era necessaria una svolta nella guida dell’ente

0
304
E’ Roberto Montefusco, coordinatrie provinciale Sinistra Italiana, a sottolineare come “Le dimissioni dell’amministratore unico di Alto Calore Michelangelo Ciarcia rappresentano l’epilogo di una stagione su cui in questi anni abbiamo più volte espresso un giudizio negativo. Al di la’ delle recenti inchieste giudiziarie e delle misure interdittive emesse a carico di Ciarcia, era chiaro da tempo che fosse ineludibile una svolta e un radicale cambio di passo nella guida dell’ Ente, nel segno della trasparenza, dell’efficienza, della qualità del management. Ora è necessario che, nella individuazione della nuova amministrazione, si compiano scelte chiare in questa direzione, evitando soluzioni segnate da logiche in continuità con quelle adottate in questi anni. E’ necessario che, ad ogni livello, la politica recuperi la sua dimensione etica e faccia della questione morale una bussola irrinunciabile. Tutto questo vale per tutti, ma ancor di più per le forze che si ispirano al campo progressista, che sono chiamate a offrire in questo senso risposte e pratiche chiare e senza ombre”