Don Claudio e i Sindaci al 1° Maggio Fismic

0
243

 

Sarà Don Claudio Lettieri il prete simbolo della vertenza dell’ex Irisbus a dare inizio alla manifestazione del 1° maggio davanti i cancelli di IIA.
Si prevede una massiccia partecipazione di sindaci e amministratori della Baronia e dell’Alta Irpinia .
Mai come quest’anno , dichiara Giuseppe Zaolino Segretario Generale della Fismic Irpina , la festa del 1° maggio diventa simbolo della rinascita del lavoro .
Stiamo risvegliando il gigante addormentato (l’ex stabilimento Fiat).
Nelle prossime settimane 111 lavoratori  rientreranno nella loro vecchia fabbrica rinata grazie al progetto industriale di Del Rosso . Ci sono tutti i presupposti, continua Zaolino, per una “conclusione positiva”della madre di tutte le vertenze Irpine per questo riteniamo giusto condividere la soddisfazione con i lavoratori ,con i sindaci , con la gente della Baronia e dell’Alta Irpinia .
“ Chi crede nel lavoro non si arrende mai”, conclude Zaolino.
La manifestazione inizierà tassativamente alle ore 10.00 (per consentire ai tifosi dell’Avellino  di seguire il  derby con il Benevento) e sarà conclusa dal Segretario Generale Nazionale della Fismic  Roberto di Maulo.