Dopo la pantera, arriva il pitone

0
727

È stato trovato un esemplare di pitone all’interno di un fondo agricolo ubicato, in agro del Comune di Montefredane.

Su segnalazione del proprietario del terreno, i Carabinieri della Stazione Forestale di Avellino sono subito intervenuti e con apparecchiature speciali hanno catturato il serpente, identificato come un esemplare appartenente alla famiglia dei pitonidi, e in particolare alla specie “Pitone Reale”, tutelata dalla convenzione di Washington (CITES) in quanto a rischio estinzione.

Dalle prime verifiche, il pitone sembrerebbe sprovvisto di microchip identificativo.

L’esemplare è stato perciò sequestrato, in attesa di essere trasferito in idonea struttura.

Sono in corso indagini da parte dei Carabinieri del Gruppo Forestale di Avellino, finalizzate ad individuare il proprietario dell’esemplare ed accertare se lo detenesse in modo legale.