Duro attacco di Luigi Anzalone: “Gli ex DC sono partiti mafia”

0
1303

Duro attacco di Luigi Anzalone, probabile prossimo candidato sindaco di Avellino, che su Facebook scrive:
“La morte di Totò Riina – il capo dei capi, la belva feroce e sanguinaria della mafia – fa cadere un’altra fitta e inquietante coltre di mistero e di silenzio sull’Italia peggiore, sull’Antistato criminale creato dalla Democrazia Cristiana, sul sistema di corruzione, ricatti, clientele e oppressioni che domina il Sud. Questo essere immondo, indegno di umana pietà, non ha parlato fino all’ultimo: ha garantito che la sua famiglia non subisca ritorsioni. L’Antistato domina larga parte delle istituzioni e della finanza, si identifica in partiti-mafia, piccoli e grandi, di derivazione Dc. Nella nostra provincia è ancora presente alla grande quanto ad indegnità e infamia dei metodi di (s)governo delle istituzioni. A tacer d’altro!”