Esplosione a Sturno, la comunità prega per il giovane Michele ricoverato al Cardarelli

0
318

Eplosione in un’abitazione a Sturno, ustionato un giovane di 23 anni.  E’ accaduto nel primo pomeriggio di oggi.  E da ieri la comunità prega per il giovane 23enne, Michele Salerno,  trasportato in elisoccorso in ospedale a causa delle ustioni riportate. E’ ora al Cardarelli di Napoli con ustioni su 50 per cento del corpo.

Il sindaco Vito Di Leo è rimasto per ore davanti all’abitazione di via Tressanti, devastata dall’esplosione dovuta con ogni probabilità a un difettoso funzionamento della bombola del gas. A Sturno la comunità, scossa  e affranta prega per Michele.L intanto ‘abitazione che ha subito ingenti danni è stata messa in sicurezza e i Vigili del Fuoco hanno recuperato anche un gatto ustionato presente all’interno, che hanno affidato al servizio veterinario per essere curato. I carabinieri della stazione di Frigento e del nucleo radiomobile di Mirabella Eclano, ieri,  hanno effettuato i rilievi di propria competenza.