+Europa Avellino si mobilita per sostenere il ddl per la coltivazione domestica della cannabis

0
572

Mobilitazione di +Europa in tutta Italia per sostenere il ddl per la Coltivazione domestica della Cannabis che porta la firma del deputato e presidente del partito, Riccardo Magi.

Una mobilitazione nelle piazze e sui social network, in vista dell’approdo del disegno di legge nell’aula della camera per le votazioni.
Il ddl legalizza la coltivazione domestica di 4 piante di cannabis, abbassa le pene per i fatti di lieve entità e rimuove le sanzioni amministrative per chi detiene per uso personale.
Dichiara Alfonso Maria Gallo, coordinatore provinciale e dirigente nazionale di +Europa: “Nonostante la Corte Costituzionale abbia deciso di non ammettere il referendum per la legalizzazione insieme a quello sull’eutanasia, +Europa non si ferma e va avanti in questa battaglia per avere più legalità, evitando che i consumatori di cannabis siano costretti a rivolgersi alle piazze di spaccio nelle mani delle malavita, e lo facciamo per avere più giustizia, più sicurezza e maggiore controllo sulla qualità delle sostanze: ma soprattuto, è una battaglia per sottrarre alle mafie una fetta di introiti che oggi gli è garantita dal proibizionismo di Stato”.
Per sostenere la proposta di legge in parlamento, +Europa ha lanciato anche una petizione online, disponibile sul sito del partito piueuropa.euhttps://www.piueuropa.eu/coltiviamo_liberta?fbclid=IwAR2UifznmXbqGCGVbOWPbHK12z1RlI0S5ScgBppJJLHy8eLqt0QuWZ5aa9U