Evita il carcere fingendosi malato, la Polizia di Stato esegue l’ordine di carcerazione

0
394

 

Gli Agenti della Squadra Mobile della Questura di Avellino hanno dato esecuzione all’ordine di carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica di Avellino, nei confronti di un uomo di anni 42, residente a Roma ma di fatto domiciliato nel capoluogo irpino. L’uomo, condannato per reati contro il patrimonio, furto e rapina, fino ad ora era riuscito ad evitare il carcere dichiarando di avere problemi di salute soprattutto al livello psichico per i quali si era sottoposto a svariate cure mediche presso centri specializzati siti nel territorio capitolino. Da ultimo era riuscito a farsi ricoverare presso la Casa di Cura Villa dei Pini di Avellino dove, nel pomeriggio dieri, i poliziotti dopo averlo rintracciato, gli hanno notificato il provvedimento di carcerazione. In seguito agli accertamenti di rito è stato associato presso la casa Circondariale di Avellino dove dovrà scontare una pena residua di circa 2 anni.