Fermate treno Italo ad Ariano, l’amministrazione: obiettivo difficile ma ci proveremo

0
252

Ariano – Fermate del treno Italo alla stazione di Ariano: è difficile ma amministrazione e partiti politici dicono «ci proveremo». L’iniziativa come è noto è partita dalla formazione  politica  della Lega arianese, e subito c’è stato l’interesse e l’appoggio delle associazioni e del Sindaco. Ieri  si è svolto un incontro, in videoconferenza, tra le delegazioni di Italo e di partiti e sindaco di Ariano per verificare la possibilità di avere qualche fermata del treno Italo alla stazione di Ariano.

Incontro che è apparso tuttavia interlocutorio e quindi le parti si sono aggiornate ad una prossima tappa con data da definire.  Si evince che Italo deve fare i conti con problematiche tecniche  che badano ai dati e all’economicità delle scelte. E naturalmente serve la  volontà politica. Che pare ci sia, come detto l’iniziativa è stata della Lega, ma pure l’amministrazione comunale non si è tirata indietro. Dal dibattito si è capito che non è semplice trovare l’intesa. Perché anche se la fermata è breve, i tre minuti previsti  potrebbero incidere su altre questioni. Serve, quindi, una forte spinta e un tavolo che mette di fronte  Rfi, Provincia, Regione, affinché decidano di sollecitare Italo ad effettuare le fermate ad Ariano.

A quel punto verrebbero lenite  di molto le sofferenze dei  viaggiatori. Sulla questione sono impegnate molto le associazioni di categoria e si potrebbe avere, come auspicato dal presidente di Confcommercio Ariano, un documento redatto dalla Consulta delle Attività produttive,  per rafforzare il progetto e spingere ancora di più l’amministrazione a fare voti presso la Provincia e l’Ente Regione a sollecitare le fermate ad Ariano.