Firmato in prefettura il Patto per la sicurezza Urbana

0
580

Nella giornata di ieri 15 novembre 2019, alle ore 12,00, presso il Salone degli Specchi della Prefettura,  si  è svolta la sottoscrizione del Patto per la Sicurezza urbana di Avellino, stipulato tra il Prefetto Maria Tirone e il Sindaco Gianluca Festa.

Alla firma del  patto hanno partecipato anche Gerardo Santoli presidente provinciale di  Confimprenditori, Pino Bruno per Confindustria, Oreste La Stella presidente della Camera di Commercio,  il questore Luigi Botte   e i vertici dei carabinieri e della Guardia di Finanza

” Ringraziamo il prefetto Tirone e il sindaco Festa per aver coinvolto anche i rappresentati degli operatori economici nella redazione del patto- ha affermato il presidente Santoli-i commercianti, gli artigiani, i piccoli imprenditori svolgono una funzione sociale importante. Spesso sono delle vere e proprie sentinelle sul territorio visto che sono i primi all’alba ad alzare la saracinesca e gli ultimi ad abbassarla anche a notte fonda. La nostra associazione in questi anni si è trasformata un in un vero e proprio  centro di ascolto sul territorio, i piccoli imprenditori a volte  si sentono soli e hanno bisogno di un punto di riferimento anche solo per sfogarsi”

Il Patto per la sicurezza urbana è uno strumento di collaborazione tra più livelli di governo per il contrasto di eventi criminali a carattere predatorio, spaccio di stupefacenti e disagio giovanile.

Tra le strategie messe in campo, si segnala la possibilità di interconnettere il sistema di videosorveglianza urbana con le sale operative delle Forze dell’Ordine, al fine di interrogare direttamente le telecamere comunali, con eventuale registrazione delle Immagini.

Altri incisivi interventi sono previsti per il contrasto del disagio sociale e della violenza di genere, anche valorizzando i moduli di sicurezza partecipata attivati da precedenti intese.