Fiume Sabato, trovate all’interno tracce di ammoniaca

0
1802

Nitriti ed ammoniaca nel fiume Sabato. E’ quanto emerge dalle prime analisi dell’Arpac. «A pochi giorni dal disastro ambientaleche ha colpito il fiume Sabato che ha causato la moria didecine di migliaia di pesci e provocato esalazioni nauseabonde lungo le aree urbane lambite dal corso d’acqua, riscontriamo dei primi importanti risultati che sollecitano tutti a proseguire un po’ più fiduciosi lungo la non facile strada della concretezza che dovrebbe condurci finalmente a una qualche soluzione del problema». Così il gruppo MoviMenti Locali di Tufo. Infatti, alla stampa apprendiamo che: la sezione irpina dell’AR PAC, l’agenzia regionale preposta alla salvaguardia ambientale, ha avviato il procedimento di analisi e di accertamento delle acque oggetto dell’inquinamento; l’ASL di Avellino, attraverso ilDipartimento diPrevenzioneveterinaria, hasubitoeffettuato uncampionamento di fauna ittica per le indagini tossicologiche e microbiologiche del caso: indiscrezioni parlano della certezza di una notevole presenza di nitrite e ammoniaca; i Carabinieri hanno svolto un importante lavoro ispettivolungo il percorso fluviale per i rilievi di indagine del caso e per relazionarne sul disastroso stato dell’arte.