Flumeri: continue vessazioni alla moglie, divieto di avvicinamento per un 39enne

0
386

I carabinieri della Stazione Carabinieri di Flumeri hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della misura cautelare del divieto di avvicinamento, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Benevento, su richiesta della Procura della Repubblica di Benevento, nei confronti di un 39enne residente nel comune di Flumeri, gravemente indiziato  di maltrattamenti in famiglia aggravati dalla presenza dei figli minori.

Le indagini coordinate dalla Procura di Benevento sono partite  in seguito alla  querela da della donna, denunciando le continue vessazioni, tra ingiurie, minacce e aggressioni fisiche da parte del marito anche alla presenza della figlia minore della coppia.

L’escussione della madre, del padre, della sorella, del cognato, della cugina, dei colleghi di lavoro e dell’amica della persona offesa hanno consentito di raccogliere numerosi riscontri.

Di qui la decisione del tribunale di disporre il divieto di avvicinamento dell’uomo alla moglie e ai luoghi da lei frequentati.