Flumeri, sorpreso dai Carabinieri ad asportare gasolio: arrestato

0
359

I Carabinieri della Stazione di Flumeri hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 48enne della provincia di Napoli, ritenuto responsabile di “Furto aggravato”.

I fatti si sono verificati nella serata di sabato: la pattuglia era già impegnata in un servizio di controllo del territorio, quando, notato uno strano movimento all’interno di un’area adibita a parcheggio di mezzi pesanti, ha proceduto al controllo.

Vistosi scoperto, il 48enne abbandona sul posto delle taniche piene di gasolio e tenta di allontanarsi, venendo prontamente bloccato dai militari dell’Arma.

L’immediata attività ha permesso di rinvenire altre taniche piene di carburante, già caricate sull’auto presa a noleggio in mattinata dal presunto responsabile del furto.

La refurtiva, per un totale di circa 350 litri di gasolio, è stata sottoposta a sequestro, unitamente al veicolo utilizzato dall’uomo e a vari attrezzi da scasso.

Condotto in Caserma, il 48enne (già noto alle Forze dell’Ordine) è stato tratto in arresto e, su disposizione della Procura della Repubblica di Benevento, sottoposto ai domiciliari.

La controffensiva posta in essere dai Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino per la lotta ai reati predatori, continuerà senza sosta, in linea con le direttive del Prefetto Dr.ssa Paola Spena. Sono infatti tuttora in corso nell’intera provincia servizi di controllo straordinario del territorio. E tutto questo soprattutto per dare fiducia e tranquillità alla popolazione alla quale si richiede sempre la fondamentale collaborazione.