Forino a fuoco da tre giorni

0
807

Nessuna tregua da tre giorni per Forino, dilaniato dagli incendi, in particolare sulla zona del Monte Esca. Le fiamme hanno divorato decine di ettari di boschi, tanto che anche per il monte Esca è stato necessario l’intervento di mezzi aerei da parte della Protezione Civile, quelli coordinati dalla Sala Operativa diretto dalla dottoressa Claudia Campobasso. Prosegue senza sosta l’impe – gno dei Canadair e degli elicotteri della flotta aerea dello Stato, coordinati dal Dipartimento della Protezione Civile: anche oggi, gli equipaggi sono stati impegnati dalle prime luci del giorno nelle operazioni di spegnimento dei numerosi incendi boschivi per cui si è reso indispensabile il supporto aereo alle operazioni svolte dalle squadre a terra e dai velivoli regionali.

Al momento sono 29 le richieste di concorso aereo ricevute dal Centro Operativo Aereo Unificato (COAU) del Dipartimento dalle Regioni. In particolare, 7 sono pervenute dal Lazio, 6 rispettivamente dalla Campania e dalla dalla Calabria, 3 ciascuna da Abruzzo e Basilicata, 2 da Puglia e Molise. I roghi si sono sviluppati a Forino, Caposele, Mugnano, Chianche, San Martino, Monteforte, Monteverde, Roccabascerana e Mercogliano. Sono 52 gli uomini impiegati ieri, 13 i mezzi