Frigento, il sindaco Famiglietti traccia il bilancio di fine mandato

0
700

 

Dodici milioni di euro di investimenti già ultimati o in via di ultimazione, opere in progettazione per oltre due milioni di euro e numerose attività culturali, sociali e sportive: si chiude con questi numeri il secondo quinquennio da sindaco di Frigento per Luigi Famiglietti, deputato della XVII legislatura che, essendo al termine del suo secondo mandato, a giugno lascerà il testimone al vincitore delle prossime amministrative dello storico centro irpino.
Il sindaco, insieme agli altri amministratori – nella presentazione della relazione di fine mandato – ha illustrato i lavori pubblici effettuati nonostante la forte riduzione dei trasferimenti erariali e di quelli regionali, senza aggravi a carico dei residenti che continuano a godere di una tassazione comunale tra le più basse in Irpinia. Inoltre, è stato sottolineato il coinvolgimento del territorio comunale nella realizzazione delle infrastrutture strategiche dell’alta capacità Napoli – Bari e della strada a scorrimento veloce Contursi – Grottaminarda e le altre politiche di medio-lungo periodo messe in campo, a partire dall’Unione dei Comuni Terre dell’Ufita. Al termine dell’iniziativa, il vicesindaco Carmine Ciullo – a nome del gruppo di maggioranza – ha donato una targa ricordo al sindaco uscente Luigi Famiglietti “ringraziandolo per il prezioso impegno e la lungimiranza del suo operato”.