Fruncillo: Acque del Sud Spa, bene anche il ruolo di Conza della Campania

La presidente Provincia Avellino FdI e il confronto con il Presidente di Acque del Sud Spa, Decollanz

0
426

«Non posso che sottolineare quanto si sia rivelato proficuo e costruttivo, come era nelle attese, l’incontro con il Presidente di Acque del Sud Spa, che si è tenuto oggi a Bari e che ha visto la mia presenza e quella del primo cittadino di Conza della Campania, Raffaele Cantarella».

Così Ines Fruncillo, Presidente Provincia Avellino Fratelli d’Italia, che spiega:«Il dott. Decollanz ha recepito da subito le istanze del territorio irpino perfettamente integrate nell’ambizioso progetto di Acque del Sud e le sue parole, di impegno e prospettiva per le risorse idriche dell’intera provincia, sono l’esempio plastico del modus operandi del buon Governo Meloni.

La nascita di questa nuova realtà è contrassegnata da un percorso diametralmente opposto a quello dell’Eipli, che porta con se un enorme fardello di debiti, una gestione evidentemente fallimentare.

Alle premesse positive, siamo certi, seguiranno i fatti, e in questa direzione abbiamo ricevuto forti rassicurazioni sugli investimenti che Acque del Sud destinerà all’Irpinia, attribuendo all’area di Conza un ruolo doverosamente strategico.

Stiamo parlando del terzo bacino per grandezza e importanza di Acque del Sud. Nelle prossime settimane ci sarà un sopralluogo per visionare l’infrastruttura di Conza della Campania, un patrimonio da preservare, valorizzare e implementare.

Ad inizio aprile ci sarà quindi un’attesa occasione di un confronto con il Presidente Decollanz, che intende attribuire all’Irpinia la giusta importanza, portando avanti un ambizioso percorso di valorizzazione delle nostre risorse idriche».