Fucile detenuto illegalmente, scatta la denuncia

0
504

I Carabinieri della Stazione di Bagnoli Irpino, nell’ambito dei servizi finalizzati al controllo del rispetto della normativa in materia di armi e munizioni ai sensi del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, hanno deferito in stato di libertà un uomo del posto, ritenuto responsabile di detenzione illegale di un fucile da caccia, ereditato e non denunciato alla locale Stazione Carabinieri.

Alla luce delle evidenze emerse, per il predetto è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica di Avellino.

Il fucile è stato sottoposto a sequestro.