Gavazzi: “I troppi errori ci hanno penalizzato”

0
696

Davide Gavazzi nella sua analisi parte dagli errori: “Tre a zero non rispecchia quello fatto, dobbiamo portarlo a casa sapendo che abbiamo sporcato la prestazione con l’avvio errato dei due tempi e andare sotto rende tutto più difficile. Siamo partiti male un po’ tutti, disorientati, e il pallino del gioco era in mano loro. Pian piano siamo riusciti a fare meglio ma gli errori alla fine hanno pesato. Non sono ancora nelle migliori condizioni ma la difficoltà oggi era generale, bisogna sicuramente lavorare per riprendere punti perché ora arrivano le partite che contano. La chiave ora è guardare a noi, alle cose negative e anche positive, commettiamo ancora qualche errore di troppo, eliminare le sbavature e correre di più.

Quota salvezza? Non facciamo calcoli, i risultati a volte sono positivi, a volte meno, dobbiamo solo guardare al nostro cammino. Abbiamo capito subito cosa voleva Foscarini, abbiamo provato a fare delle buone prestazioni ma il problema non era cosa facevamo prima con Novellino e cosa ora, la prestazione oggi c’è stata ma abbiamo compromesso tutto con gli errori. Dobbiamo ascoltare il mister e capire al più presto quello che ci vuole dire. Sappiamo che ora al ‘Cabassi’ sarà fondamentale, dobbiamo fare tesoro di questi errori e andare a Carpi concentrati”.