Gestione illecita di rifiuti, denunciato un amministratore di un’azienda agricola

0
1166

Permane alta in Irpinia l’attenzione dei Carabinieri del Gruppo Forestale nella pianificazione ed attuazione dei servizi finalizzati all’accertamento di violazioni connesse alla tutela dell’ambiente e della salute pubblica e, in particolare, alla gestione illecita di rifiuti.

I Carabinieri della Stazione Forestale di Lioni hanno denunciato in stato di libertà l’amministratore unico di una locale azienda agricola, ritenuto responsabile di “Gestione illecita di rifiuti”, per aver illecitamente gestito i reflui dell’allevamento: nello specifico lo stesso distribuiva letame a privati cittadini in assenza di documenti di trasporto e comunicazione sugli effluenti di allevamento, così come previsto dalla normativa vigente.

Per analogo reato è stato denunciato alla competente Autorità Giudiziaria anche l’amministratore unico di un’autofficina di Carife: all’esito del controllo eseguito dai Carabinieri delle Stazioni Forestale di Castel Baronia e Mirabella Eclano è stato accertato che l’area di pertinenza dell’officina e il piazzale antistante la struttura erano privi di idoneo sistema di trattamento delle acque meteoriche e di dilavamento del piazzale che per la naturale pendenza defluivano in un terreno adiacente.