Gesualdo, dichiarata la morte cerebrale del sedicenne

0
457

Il Collegio medico riunitosi ieri nell’Unità operativa di Anestesia e Rianimazione dell’Azienda Moscati, al termine del necessario periodo di osservazione di 6 ore, alle ore 21 ha accertato la morte cerebrale del 16enne di Gesualdo che si era sparato alla testa.

La pistola utilizzata apparterrebbe alla madre del 16enne, ex dipendente della Polizia municipale del comune irpino.