Gesualdo, Venuta: l’inerzia dell’amministrazione danneggia le imprese locali

0
343

Gesualdo – In un’Italia che sempre più si impegna per valorizzare le sue risorse locali, il concetto di “distretto commerciale diffuso” si presenta come un’opportunità preziosa, soprattutto per le aree interne del paese. Carmine Venuta, esponente del gruppo politico “Insieme per Gesualdo”, ha espresso gravi preoccupazioni riguardo alla situazione del comune e ha richiamato l’attenzione sulle conseguenze dell’immobilismo dell’amministrazione comunale sul tessuto economico locale.

Il distretto commerciale diffuso, un modello di sviluppo economico basato sulla sinergia tra piccole imprese e servizi locali, è stato accolto con entusiasmo dall’Amministrazione Comunale di Gesualdo nel maggio del 2023. “Tuttavia, a distanza di quasi un anno da quella decisione – dice Venuta- l’inazione dell’amministrazione ha impedito alle imprese locali di accedere ai ristori ed incentivi necessari, aggravando ulteriormente la già difficile situazione economica.

È inaccettabile e dannoso per l’intera comunità -continua Venuta – “l’immobilismo dell’amministrazione comunale ha negato alle numerose imprese di Gesualdo la possibilità di ricevere il supporto vitale per affrontare le sfide economiche attuali”.

 Venuta sottolinea l’urgenza di un intervento immediato da parte dell’amministrazione comunale: “È necessaria una risposta ufficiale dall’assessore o consigliere delegato al commercio ed alle attività produttive. Bisogna vigilare sull’operato del distretto commerciale diffuso e garantire che le risorse previste vengano effettivamente destinate alle imprese locali che ne hanno bisogno”.

 L’esponente del gruppo “Insieme per Gesualdo” insiste sulla necessità di adottare politiche concrete per favorire lo sviluppo del distretto: “È fondamentale promuovere la collaborazione tra le imprese e investire nelle infrastrutture e nei servizi necessari per sostenere il loro operato”.

 “È ora di agire” – conclude Venuta – “per evitare che l’immobilismo dell’amministrazione comunale continui a danneggiare le imprese e la comunità nel loro complesso. I tempi dei mercatini di Natale sono conclusi da un pezzo. Le imprese di Gesualdo meritano risposte e rispetto”.

 La situazione evidenziata richiama l’attenzione sulla necessità di un impegno concreto e deciso da parte delle istituzioni locali per sostenere lo sviluppo economico e sociale delle aree interne del paese.